first prev pagina 1 di 5

23/09/2016 - 06:57
... see more         facebook   twitter   google

11/08/2016 - 07:08

Globalizzazione, emigrazione, integrazione sembra stiano diventando le minacce principali da cui è afflitta la nostra epoca. Attraverso il confronto, la conoscenza, la cultura e le arti, ossia le essenze che rappresentano il contrassegno dell’umanità fin da tempi remoti, cercheremo insieme di tracciare il percorso per la comprensione del presente e di questi fenomeni. Per ripercorrere la nostra esperienza di uomini che sono arrivati fino ai nostri giorni, torneremo indietro nel tempo profondo, in Africa, nel continente primordiale, che fu la culla dell’umanità, e poi Terra di conquista e di sfruttamento, di saccheggio e di razzia, di dolore e morte, ma anche di tradizioni e cultura, musica e danza, storia e preistoria …

 

Due giorni di festa, incontro e condivisione per fermarsi un secondo, per ritrovarsi all’insegna di seminari, workshop, proiezioni, mostre, danza, cucina etnica e world music e riscoprire l’entusiasmo di essere un solo popolo accomunato dallo stesso destino.

 

lun 26

ore 17 - presentazione del progetto Out of Africa, alla presenza delle autorità istituzionali e operatori socio-culturali.

Il ruolo dei migranti nell’economia italiana: intervista a Enrico Zanetti, viceministro all’Economia.

ore 21 - proiezione film "Appena apro gli occhi di L. Bouzid" (Tunisia, 2016, 104') a cura del Festival internazionale del Cinema di Frontiera di Marzamemi

 

mar 27

ore 10/13 - live workshop: Gabin Dabirè (chitarra africana), Naby Camara (balafon), Madya Diabate (kora) - partecipazione libera previa iscrizione

ore 17/19 - seminario: Giovanni Amighetti (produttore discografico), musica africana e world music; Paolo Apolito (antropologo), come le migrazioni ci trasformano.

Modera Maurizio Cuzzocrea, musicista e ricercatore, Presidente Associazione Areasud.

ore 21 - concerto di musica africana e contaminazioni con Madya Diebate, Jalì Diabate (Senegal), Naby Camara (Guinea), Gabin Dabirè & Paul Dabirè (Burkina Faso) - ingresso a pagamento

 

Sostegno e patrocinio

Regione Siciliana, Assessorato del Turismo

Comune di Catania, Assessorato alla Cultura

Ambasciata del Senegal in Italia

 

In collaborazione con:

Associazione Onlus Balouo Salo - Un ponte per la vita

Festival internazionale del Cinema di Frontiera di Marzamemi

 

Organizzazione

Associazione Areasud

 

Coordinamento

Associazione Darshan

 

Ideazione e progettazione

Mario Gulisano e Maurizio Cuzzocrea

 

Direzione artistica

Jalì Diabate

... see more         facebook   twitter   google

28/04/2016 - 01:34

Cari amici e fans,

da oggi potete ascoltare oltre Silinka,

il nuovo album Kumakan del vostro artista Jali Diabate su Spotify e non solo.

Cliccate sul link sottostante:

https://open.spotify.com/album/5sSTBzcdYa5AMyMPqCuGfG

... see more         facebook   twitter   google

26/04/2016 - 19:48

Milano, 26 aprile 2016 – Dal 28 aprile prossimo sarà possibile ascoltare e scaricare online Kumakan di Jali Diabate, musicista senegalese conservatore della tradizione, dopo la presentazione internazionale ufficiale del nuovo album “Kumakan” avvenuto agli inizi di aprile e dopo il primo album pubblicato in 2014, Silinka, con l’Afro Bougna Band & friends, .

 

http://www.comunicatistampa.net/jali-diabate-uscita-ufficiale-nelle-piattaforme-digitali-dal-28-aprile-2016/#respond

... see more         facebook   twitter   google

06/04/2016 - 00:36

Giovedì 7 aprile alle 21, al Centro Zo di Catania, il Griot senegalese Jalì Diabate (Senegal) presenta il nuovo progetto di musica elettro-acustica “Kumakan”, con la Afro Bougna Band, per il "Raizes - World Music Fest".

Dietro ogni parola c’è la cultura secolare dei Griot che l’artista rivisita in una chiave moderna, carpendo da ogni nota e ogni sillaba la tradizione mandinga, figlia della madre Africa. L’arte del parlare è esprimere la potenza delle parole e del loro significato, con la voce e con le 21 corde della kora. Kumacan (“la voce della parola”) è la tradizione dei Griot mandinkalu, è la musica che racconta l’Africa e le sue vicende.

(07 aprile 2016)

http://www.agenda.unict.it/11289-jali-diabate.htm

... see more         facebook   twitter   google
pagina 9 di 9 forward last
giorno: 06/02/2014, ora: 21:30, location: Catania - Zo

... see more         facebook   twitter   google
giorno: 29/01/2014, ora: 12:28, location: Radio Studio Centrale - Centro Sicilia

Carissimi amici,

v'invito a connettervi alle frequenze della Radio Studio Centrale attorno alle 12.30.

Avro l'onore di esserci ospite di Ruggero Sardo e parlemo di Silinka, le collaborazioni e del evento del giorno 06 febbraio prossimo.

 

... see more         facebook   twitter   google
giorno: 23/12/2013, ora: 17:30, location: Palazzo di Giustizia di Catania, in piazza Verga

Il 23 dicembre 2013,
presso il palazzo di Giustizia di Catania, in piazza Verga, si terrà, 
all'interno della sede (corridoio centrale) il concerto- evento dal titolo "Cometa è la Legalità", organizzato da:
 
Associazione Nazionale Magistrati
Libera Impresa (società antiracket)
Fondazione La città invisibile
 
A suonare davanti alle autorità della giustizia e delle associazioni per la diffusione
 della legalità, saranno: i bambini dell'Orchestra sinfonica infantile e giovanile Falcone Borsellino, messaggera di pace per Unicef. 
 
In onore di Nelson Mandela, che tanto ha significato con il suo esempio per tutti i nostri bambini, vorremmo suonare il pezzo di e con Jali Diabate con la sua kora arrangiato per orchestra da Dario Siclari, e dedicarlo alla Memoria di Nelson.  
 
Il concerto si svolgerà seguendo questa scaletta:
 
Inno di Mameli
Pyotr Ilyich Tchaikovsky, 1812 (ouverture)
Merle J. Isaac, Gipsy (basata su una melodia russa)
Marc-Antoine Charpentier, Te Deum
James Pierpont, Jingle Bells
Don Luciano Migliavacca, arr. and orch. by Andrea Rutigliano, Adeste fidelis
Ludwig van Beethoven, Inno alla gioia
Happy blues
Manuel Artes, Chamambo
Carlos Gardel, Por una cabeza
Wolfgang Amadeus Mozart, Piccola serenata notturna, I Mov.
Luigi Boccherini, Minuetto
Astor Piazzolla, Oblivion
Jali Diabate, Yayo
Orchestra e coro sinfonico infantile e giovanile "Falcone Borsellino"
con la partecipazione del gruppo Africa Family e del compositore musicista Jali Diabate
Dirige Victor Omobono
 
... see more         facebook   twitter   google
giorno: 22/12/2013, ora: 18:00, location: Catania - Boggio Lera

Rito della luce  _  Notte della poesia

... see more         facebook   twitter   google
giorno: 19/12/2013, ora: 21:00, location: Teatro Siracusa - Reggio

Concerto di Confine a cura dell’Orchestra del Teatro Comunale Francesco Cilea di Reggio Calabria featuring Raiz,Gabin Dabiré, Faisal Taher e Tino Finocchiaro, Jali Diabate.

Biglietteria: nunzio  € 10,00

... see more         facebook   twitter   google
jalidiabate.net || © 2013 || Credits utillyty.eu